Logo

ADEMPIMENTI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE CONTINUO PER IL TRIENNIO 2014-2016

Com’è noto, dal 1° gennaio 2014 gli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, iscritti all’albo, ai sensi del D.P.R. n. 137/2012 hanno l’obbligo dell’aggiornamento professionale continuo e devono pertanto acquisire 60 crediti formativi professionali (CFP) nel triennio 2014-2016, di cui 12 CFP sui temi delle discipline ordinistiche.

 

Se non avete ancora provveduto all’acquisizione dei CFP vi invitiamo a scegliere al più presto un’offerta formativa adeguata alle vostre esigenze, al fine di regolarizzare la vostra posizione.

Vi ricordiamo, infatti, che il 31 dicembre 2016 scadrà il primo triennio formativo e la violazione dell’obbligo costituirà un illecito disciplinare (ai sensi dell’art. 7 DPR 137/2012 e dell’art. 9, comma 2 del Codice Deontologico).

A gennaio 2017 verranno verificati i crediti acquisiti da ciascun iscritto nel triennio e, in caso di mancato/incompleto conseguimento degli stessi, sarà possibile regolarizzare la propria posizione nel semestre di “ravvedimento operoso” (1 gennaio – 30 giugno 2017) previsto al punto 8 delle Linee guida; al termine di tale periodo le posizioni che risulteranno ancora irregolari verranno comunicate al Consiglio di Disciplina per i conseguenti adempimenti.

Per maggiore chiarezza le sanzioni disciplinari, approvate dal Consiglio Nazionale nella seduta del 7 settembre 2016 in seguito alle decisioni assunte dalla Conferenza degli Ordini del 22 luglio 2016, cui si incorre per il mancato rispetto dell’obbligo formativo sono:

  • la CENSURA fino al 20% di CFP mancanti
  • la SOSPENSIONE oltre il 20% di CFP mancanti, pari ad un giorno per ogni CFP mancante

2997_16-all-to-1-nuovo-testo-art-9-cod-deontologico

Si rammenta che, per essere in regola, è necessario comunque acquisire i 12 CFP sui temi delle discipline ordinistiche.

A seguire alcuni esempi di applicazione delle sanzioni

2997_16-all-to-2-schema-esemplificativo

I CFP sono acquisibili attraverso molteplici attività previste dalle Linee guida.
Vi invitiamo ad accedere alla Piattaforma iM@teria che contiene l’offerta formativa su scala nazionale e dove è possibile consultare il monte crediti raggiunto.
Segnaliamo, inoltre, che numerose sono le opportunità proposte dall’Ordine, consultabili sul sito dell’Ordine stesso.
Se nel frattempo avete già provveduto ad acquisire i crediti obbligatori vi chiediamo di verificare sulla piattaforma iM@teria la correttezza del monte crediti maturato e di contattare la Segreteria per segnalare/comprendere le eventuali difformità.

2997_16-circolare-n-104-obbligo-di-formazione-professionale-continua

 

 

 

 

 

  • RSS Da CNAPPC

  • RSS Da Edilportale.com

  • RSS da Professione Architetto