Il termine per la presentazione della candidatura per i consigli di disciplina, di cui al dpr 137/2012, scade il 5 ottobre p.v.

Per effetto della riforma degli Ordini Professionali, i compiti di istruzione e decisione delle questioni disciplinari riguardanti gli iscritti all’Albo saranno deferiti ad appositi “CONSIGLI TERRITORIALI DI DISCIPLINA” che devono essere costituiti presso i consigli dell’Ordine. (cfr. art. 8, comma 3, del DPR 7 agosto 2012 n. 137, a sua volta originato dall’art. 3 del D.L. 13 agosto 2011, n. 138, convertito con modificazioni dalla L. 14 settembre 2011, n. 148).

Il CNAPPC ha approvato il “Regolamento per la designazione dei componenti i Consigli di disciplina territoriali degli Ordini degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori” (pubblicato sui Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 23 del 15 dicembre 2012 – vedi allegato).

Il Consiglio di disciplina sarà composto da un numero di consiglieri pari a quello dei consiglieri del Consiglio dell’Ordine (11) e resterà in carica per il medesimo periodo del Consiglio dell’Ordine e quindi per il quadriennio 2013 – 2017.

Gli iscritti a questo ordine in possesso dei requisiti di cui all’art. 4, comma 4, del succitato Regolamento che intendessero proporre la propria candidatura, devono presentare apposita domanda allegando un curriculum vitae utilizzando i fac-simili allegati.

Tali domande dovranno essere presentare in forma scritta presso la sede del Consiglio provinciale dell’Ordine al dipendente addetto all’ufficio protocollo, unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità entro e non oltre trenta giorni successivi all’insediamento del nuovo Consiglio e pertanto entro il giorno 5 ottobre 2013.

Bollettino ufficiale

 

  • RSS Da CNAPPC

  • RSS Da Edilportale.com

  • RSS da Professione Architetto