CREATUM IMMAGINE

RESTAURO, CONSERVAZIONE, VALORIZZAZIONE E ADEGUAMENTO LITURGICO DEI BENI CULTURALI ED ECCLESIASTICI

L’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Mantova e l’Associazione Architetti Mantovani in collaborazione con la Scuola Edile di Mantova ed “OMNIA Events and more” con “EZECHIEL – Associazione culturale” organizzano un percorso formativo rivolto ai Progettisti in materia di RESTAURO DEI BENI CULTURALI CULTURALI ED ECCLESIASTICI comprensivo di 3 moduli a partire dal mese di Ottobre presso la Sede della Scuola Edile, Via Verona 113, 46100 Mantova.

 

Tutti i MODULI sono accreditati singolarmente con 20 CFP e sono indipendenti.

 

I crediti saranno riconosciuti alla scadenza dei relativi moduli e quindi per i primi 2 moduli nel 2019 (scadenza Triennio di Formazione obbligatoria 2017-2019) e per il terzo modulo nel 2020 (nuovo Triennio 2020-2022).
TEMI DEI SINGOLI MODULI:
– TECNICHE COSTRUTTIVE E MATERIALI NEL RESTAURO 24 ore – 20 CFP
– TUTELA E LEGISLAZIONE NEL RESTAURO DEL PATRIMONIO ECCLESIASTICO 24 ore – 20 CFP
– STORIA DELLE TECNICHE COSTRUITTIVE E DELLE SCELTE LITURGICHE NEI BENI CULTURALI ECCLESIASTICI 30 ore – 20 CFP

 

Il percorso nel suo insieme è rivolto allo studio e al restauro di BENI CULTURALI DI TIPO ECCLESIASTICO MA NON SOLO. L’immensa mole di lavoro che parrocchie ed altri enti ecclesiastici delle varie Diocesi stanno sostenendo, per conoscere, conservare e valorizzare i propri beni culturali, ha fatto maturare l’esigenza di interventi sempre più consapevoli e specializzati, come già si sta facendo anche in altri ambiti del costruire e dell’abitare. La catalogazione o il restauro di una chiesa o di un bene culturale in genere, non sono solamente fatti occasionali suggeriti dalle urgenze e neppure semplici (anche se grandi) sforzi economici; essi costituiscono un processo culturale che induce a rivisitare il passato e a porsi domande stimolanti circa l’essere costitutivo di una chiesa o di un edificio storico oggi: il rapporto tra edificio e contesto urbanistico ed ambientale, il rapporto tra l’interesse per l’ambito religioso e gli altri ambiti culturali, il concetto stesso di bene culturale.

E’ emerso quindi il fabbisogno formativo di creare un percorso ad hoc di specializzazione rivolto ai progettisti professionisti che intendono operare nell’affascinante galassia della conoscenza, conservazione e valorizzazione dei beni culturali a carattere ecclesiastico.

 

Per ulteriori informazioni contatta la Scuola Edile

0376 – 263678 (Carmen Fiore)

Si allegano documenti scaricabili

 

  • RSS Da CNAPPC

  • RSS Da Edilportale.com

  • RSS da Professione Architetto